Prove a teatro, che esperienza magnifica.
Sono giorni pazzeschi, questo luglio mi sta regalando emozioni potenti, mai provate prima.
Continuo a imparare, a crescere, ogni giorno di più. E’ un’esperienza che non fa dormire la notte, mette i brividi, toglie il fiato: c’è dentro tutto. Ed è tutto così incredibile…
Come sono felice.
1927 – Monologo Quantistico dalla prossima stagione è a teatro, Roma e Milano i primi posti…ci sono già i biglietti, si trovano entrando nel sito del Tieffe Teatro Menotti Milano (che lo produce) e del Teatro Sala Umberto…è uno spettacolo inserito in cartellone, quindi anche con l’abbonamento…cavolo…non smetterei mai di parlare di questo…
‪#‎fisicaquantistica‬ ‪#‎fisica‬ ‪#‎quantistica‬ ‪#‎monologoquantistico‬ #1927 ‪#‎solvay‬‪#‎bruxelles‬ ‪#‎einstein‬ ‪#‎nielsbohr‬ ‪#‎pauldirac‬

Questo il link per trovare i biglietti a Milano (clicca qui).

E questo il link per trovare i biglietti a Roma (clicca qui).

E pure qui.

A Genova, a gennaio.

Il debutto ufficiale sarà a Tortona il 21 ottobre al Teatro Civico!!!

Che emozione!!!

 

Tutto è nato da una mia ossessione per una fotografia. Una splendida foto in bianco e nero, 29 uomini in posa. Quasi tutti fisici, 17 erano o sarebbero diventati premi Nobel. Sono andata a Bruxelles e ho trovato informazioni, lettere, dialoghi di quei personaggi coraggiosi che hanno cambiato il mondo. Era il 1927, e hanno creato la fisica quantistico. Ho portato in giro il mio ‘monologo quantistico’ da sola per 8 mesi, in tutta italia. Ora sono sul palco di un teatro, io e il regista Emilio Russo lo stiamo trasformando, con prove tutti i giorni, in uno spettacolo teatrale magnifico, il più emozionante spettacolo teatrale sulla fisica quantistica. Prima non c’era, e ora esiste. E io sono pazza di gioia. Non mi sembra vero, è tutto così bello.

1927 – Monologo Quantistico di e con Gabriella Greison…venite a vederlo?

 

IMG_2656

 

IMG_0574

IMG_0565 IMG_0561 IMG_0537