Un solo giorno. Il 7 novembre 2017. Quando in tutto il mondo si celebreranno i 150 anni dalla nascita di Marie Curie, io porto in scena un nuovo monologo (scritto insieme con Giampiero Cicciò, la regia è la sua) che si chiama “DUE DONNE AI RAGGI X” con il sottotitolo “Marie Curie e Hedy Lamarr, ve le racconto io”, un solo giorno, denso e importante, al Teatro Sala Umberto di Roma (dove presenterò anche il mio nuovo libro “SEI DONNE CHE HANNO CAMBIATO IL MONDO”, Bollati Boringhieri editore)… Oggi è stata presentata la stagione alla Sala Umberto e per la prima volta mi sono accorta che è tutto vero… Il posto per assistere al monologo è da prenotare subito, i biglietti finiscono in fretta… Il monologo è il racconto come non lo avete mai sentito della vita di Marie Curie, uso anche quella di Hedy Lamarr per entrare nelle pieghe del lato umano di questa grande scienziata di cui si conosce pochissimo (sappiamo che ha vinto due Nobel, sappiamo che ha scoperto la radioattività, ma ci sono tantissime cose magnifiche ancora inesplorate di lei)…Hedy Lamarr, invece, è l’inventrice del wifi moderno ed è stata la donna più bella del mondo (prima dell’arrivo di Marilyn Monroe)…insomma, quante cose ci sono dentro! Nella nuova stagione, naturalmente con 1927 – Monologo Quantistico andremo avanti con il tour nei teatri di tutta Italia (produzione TeatroMenotti, regia Emilio Russo)…è tutto bellissimo, e io sono felice…non vedo l’ora inizi la nuova stagione!

Ecco il link su youtube con il mio racconto, clicca qui.

Ecco alcuni link agli articoli usciti: clicca qui, clicca qui, clicca qui, clicca qui, clicca quiclicca quiclicca quiclicca quiclicca qui, clicca qui, clicca qui, clicca qui.

Ecco il link sul sito del Teatro Sala Umberto di Roma, clicca qui.