E’ arrivato il momento di fare il punto della situazione – tra me e la fisica – perché altrimenti le cose che faccio sembrano tutte scollegate. Invece, c’è un grande monte da cui parte tutto. E poi – come faceva Einstein – ho sempre bisogno di generalizzare, di trovare un contenitore più grande che contenga tutto, insomma…una teoria del tutto applicata ai miei lavori! Le date dove incontrarmi restano queste, clicca qui, ma qui di seguito ecco i dettagli della grande teoria che mette insieme tutte le (mie) forze

Porto avanti tre progetti finora (e da settembre ci sarà una novità!):

  1.  il racconto dei grandi fisici del XX secolo, in particolare parto da una foto che mi ossessiona da una vita, scattata a Bruxelles nel 1927, una fotografia che li ritrae tutti, i miei amici immaginari, ve la ricordate, no?, la foto…  Bene, uno per uno sto andando a trovarli tutti nelle città dove hanno vissuto, e da ciascuno faccio nascere una storia a sé, perché dalle mie ricerche – con l’aiuto dei centri di ricerca scientifici internazionali su cui mi appoggio e archivi e università del posto – trovo così tanto materiale che scrivo di conseguenza un romanzo…e dal romanzo faccio nascere un monologo a teatro. Così è stato per “L’incredibile cena dei fisici quantistici” (clicca qui) da cui è nato “1927 Monologo Quantistico” (clicca qui),  che questa stagione si chiude sfiorando quota 90 repliche, che record! Il racconto umano dei fisici che hanno cambiato il nostro mondo (con i loro vizi, le loro ansie, le loro paure, le loro manìe) e dalle loro scoperte siamo circondati oggi. A marzo 2018 è uscito “Hotel Copenaghen” (clicca qui) che approfondisce Niels Bohr e la sua Copenaghen, da cui è nato “Faust a Copenaghen” (clicca qui) che ha debuttato a Milano e verrà ripreso a maggio 2018 a Roma… Il mio viaggio nelle città di ciascun fisico del XX Secolo, racchiuso in quella fotografia, continua…e nella prossima stagione ne approfondirò addirittura due!
  2. il racconto fondamentale oggi delle donne della scienza e della fisica. Sono usciti i miei due libri “Sei donne che hanno cambiato il mondo” (clicca qui) e “SuperDonne!” (clicca qui), e da questi è nato il mio monologo “Due donne ai Raggi X – Marie Curie e Hedy Lamarr, ve le racconto io” (clicca qui), che approfondisce molto la figura di Marie Curie, sono andata a trovarla a Parigi, e lì ho fatto nuove ricerche…il racconto che porto nei teatri, nei festival e ovunque, è il punto di vista umano di questa scienziata (queste, anzi) con i suoi dubbi, le sue ansie, e le sue paure…
  3. il “Festival della Fisica a teatro”, che ho creato quest’anno a Milano, al Teatro Menotti, clicca qui, e che tra poco andrà anche a Roma…è un progetto itinerante (come faceva Niels Bohr!), c’è interesse anche in altre città nel farlo, perché porta con sé il racconto dei centri di ricerca scientifica sparsi nel nostro paese, luoghi fondamentali, ponti di pace, luoghi di speranza e di incontri…vi tento aggiornati sulle città dove porterò le prossime edizioni, tutto dipende da come trovare i finanziamenti e da chi…è un lavorone…ma siamo in tanti a volerlo, quindi riusciremo! Ultimamente sono stata a Trieste, e già si è aperto un piccolo portoncino anche lì…molte volte dipende dai singoli, ma se i singoli sono tanti, e stanno tutti insieme è meglio…solo allora diventeremo una grande onda!

Bene, vi ho racchiuso tutto in questo grande contenitore…ora mi sento più serena…ci vediamo nei prossimi appuntamenti sparsi per l’Italia…clicca qui, e in libreria con i miei libri…ciao!

  1. Per le ultime interviste e rassegna stampa recentissima clicca qui. Altrimenti tutto il resto è sparso nel mio sito… poi ci sono i social network, con le varie pagine di facebook, segui quella di cui vuoi restare aggiornato, cliccandoci sopra si apre!
  2. Greison Anatomy
  3. Hotel Copenaghen
  4. Festival della Fisica
  5. Faust a Copenaghen
  6. L’incredibile cena dei fisici quantistici
  7. 1927 Monologo Quantistico
  8. Sei donne che hanno cambiato il mondo
  9. SuperDonne!
  10. Pillole di Fisica
  11. Poi c’è la pagina twitter mia, @greison_anatomy e quella del Festival della Fisica @vivalafisica
  12. Poi c’è Instagram @gre1son
  13. C’è il canale YouTube 100doinel
  14. E infine Linkedln

 

 

Per contattarmi, email: gabriella@greisonanatomy.com

Per tutte le date dove incontrarmi prossimamente, clicca qui. 

Per L’INCREDIBILE CENA DEI FISICI QUANTISTICI, clicca qui.

Per SEI DONNE CHE HANNO CAMBIATO IL MONDO, clicca qui.

Per HOTEL COPENAGHEN, clicca qui