E’ stato strepitoso riempire la Sala Umberto così…l’anteprima è andata benissimo, e ora EINSTEIN & ME esiste, c’è. E io ne sono orgogliosa. Quante persone poi a fermarmi nel foyer per le dediche, quante belle facce…quante risate durante i momenti buffi dello spettacolo, quanti applausi e brava alla fine…ho ancora i brividi a pensarci.

Per il momento ho messo tante cose della serata su Instagram CLICCA QUI (che quel social network mi viene più facile aggiornarlo in real time).

 

 

Ora EINSTEIN & ME esiste, c’è.
Grazie per la grande serata dell’anteprima romana.
E’ stato incredibile, l’affetto del pubblico è stato immenso. Dopo il monologo ho passato un’altra ora buona a firmare copie del romanzo EINSTEIN E IO e a fare dediche. Quanti occhi, quante belle facce. Grazie. Che momenti indimenticabili. Me li porto tutti con me. Mi ricordo di tutto e tutti. E quanti messaggi dopo che mi avete mandato, durante la giornata avevo il telefonino che non smetteva un attimo di ricevere messaggi ovunque. Chi c’era, voleva dirmelo. E con parole molto, molto gratificanti.

Io sono molto felice del risultato. Sono soddisfatta più che mai della sera dell’anteprima a Roma. Abbiamo fatto un grande lavoro nelle tre settimane di prove al teatro Elfo Puccini di Milano, e il risultato si è visto. L’incanto che emana questo monologo è davvero incredibile. La regista, Cinzia Spanò, era al suo esordio alla regia, gliel’ho chiesto io di farmi da regista, ed è stata grandiosa, immensa. Grazie Cinzia. Il gruppo che abbiamo creato di conseguenza è stato di un livello altissimo, con Giuliano Almerighi che aveva sotto controllo tutto, e mi muoveva in ogni passo con le luci, e i suoi. Con Andrea Finizio che ha creato dei video da brividi, con Martina Maffezzini all’aiuto regia che era premurosa e attenta, con Saverio Assumma de Vita che ha tenuto d’occhio la scenografia in ogni aspetto e ha creato il magnifico albero della vita in scena con me. Eravamo un bel gruppo, tanta passione (non poteva essere altrimenti) e se proprio devo dirla tutta: abbiamo riso tantissimo in vari momenti delle prove, e dopo. E un gruppo affiatato si capisce anche da questo. Avevamo le lacrime dal ridere solo a guardarci, in certi momenti.

Questa è la prima recensione teatrale uscita dopo l’anteprima, su platea.it clicca. Questa la seconda, clicca qui. Questa la terza, clicca qui.

Ecco l’ora passata nel foyer, dopo il monologo…a fare foto e dediche sul romanzo EINSTEIN E IO. Con tante belle persone.

.

La ricca rassegna stampa è sparsa nel mio sito…

E questi altri link le recensioni di chi era a teatro: clicca qui, clicca qui, clicca qui, clicca qui, clicca qui, clicca qui… e clicca qui e clicca qui…tanto altro nei post successivi nel mio sito!

Da gennaio 2019 il monologo EINSTEIN & ME sarà libero di girare i teatri, con allestimento completo. Ho già ricevuto le prime richieste, e abbiamo trovato l’accordo per queste date:

-> 25 febbraio 2019: Trieste, teatro Rossetti (sala da 1000 posti!),  “Einstein & me” versione teatrale completa! clicca qui!

-> 14 marzo 2019: Genova, teatro Politeama (sala da 1000 posti!),  “Einstein & me” versione teatrale completa!

-> 29 marzo 2019: Bellinzona, teatro Sociale, “Einstein & me” versione teatrale completa! clicca qui!

 

Poi, oltre alla versione completa, porto in giro la versione stand up di EINSTEIN & ME, e ci sono tantissime date che mi aspettano. Il CALENDARIO è in questo link, clicca qui! Oltre agli altri DUE monologhi precedenti: “1927 Monologo quantistico” e “Due donne ai Raggi X” che hanno fatto il giro dell’Italia intera nei teatri (e la stanno ancora facendo, e la faranno ancora e ancora).

 

Tante recensioni bellissime sono uscite, si trovano sparse nel mio sito…

Qui sotto l’ultima, del CNR, clicca qui.

 

 

Per il trailer con le foto di scena montate con la musica, clicca qui!

Per EINSTEIN E IO, il romanzo da cui ho tratto il monologo clicca qui, oppure in tutte le librerie d’Italia!

 

Altre foto di scena…

 

Questi sono i miei canali sui social, per stare aggiornato, cliccandoci sopra si apre!

  1. Greison Anatomy
  2. EINSTEIN E IO
  3. Hotel Copenaghen
  4. Festival della Fisica
  5. Faust a Copenaghen
  6. L’incredibile cena dei fisici quantistici
  7. 1927 Monologo Quantistico
  8. Sei donne che hanno cambiato il mondo
  9. SuperDonne!
  10. Pillole di Fisica
  11. Poi c’è la pagina twitter mia, @greison_anatomy e quella del Festival della Fisica @vivalafisica
  12. Poi c’è Instagram @gre1son
  13. C’è il canale YouTube 100doinel
  14. E infine Linkedln

 

E per i miei libri…in tutte le librerie oppure qui:

Per EINSTEIN E IO, clicca qui.

Per L’INCREDIBILE CENA DEI FISICI QUANTISTICI, clicca qui.

Per SEI DONNE CHE HANNO CAMBIATO IL MONDO, clicca qui.

Per SUPERDONNE!, clicca qui.

Per HOTEL COPENAGHEN, clicca qui.