Comments

  • Buonasera, le scrivo perchè ho cominciato a leggere il suo libro sulla cena dei fisici quantistici e mi ha entusiasmato subito la prefazione da lei scritta. Dopo aver letto le prime pagine ho pensato di contattarla perchè, da “curioso patologico” quale sono, da un paio di anni sto portando avanti un progetto educativo con bambini dagli 8 ai 12 anni basato sulla possibilità da parte loro, in un ambiente adatto, di essere responsabili del loro apprendimento. Il progetto si chiama S.O.L.E., il suo inventore si chiama Sugata Mitra e, nel 2013 ha vinto il TED Prize con il quale presso l’Università di Newcastle, ha potuto aprire un centro studi” dedicato. Personalmente dopo due anni di sperimentazione casalinga, da quest’autunno gestisco un gruppo di 20 bambini che settimanalmente si trova in un doposcuola dedicato a Parma, la mia città, per fare ricerca a gruppi su argomenti importanti e, secondo il comune sentire, troppo elevati per la loro età. Il problema è che questi bambini sono entusiasti, scoprono tante cose e si divertono supportati dalla loro grande nonché innata curiosità. Sempre nel corso dello scorso anno ho iniziato un paio di collaborazioni con due scuole elementari e, come integrazione al progetto originale, ho formato un piccolo circuito di cosiddetti “amici di S.O.L.E. Italia”, esperti in varie materie che abbiano voglia di dedicare un paio d’ore all’anno ai miei bambini. Per adesso ci sono: una chimica, una matematica, un geologo, una psichiatra, una ricercatrice in medicina che si occupa di placebo ed un economista. Da quando ho iniziato quest’avventura, sono alla ricerca di un/una fisico/a che possa incuriosire i bambini su questa splendida materia (detto da me che sono un sociologo e mi occupo di dipendenze) e, leggendo appunto la sua prefazione ho pensato che dovevo assolutamente contattarla sperando di incuriosirla riguardo il mio progetto.
    Le invio il link di un articolo intervista uscito poco tempo fa al riguardo e spero di poter avere sue notizie:
    http://mapsgroup.it/progetto-sole-italia/
    Mi scuso per la lunghezza del commento ma non sapevo come altro scriverle. La saluto cordialmente
    Riccardo Lodi

    Riccardo Lodi
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il termine di ricerca e premi invio

Shopping Cart