Nuova intervista… e un piccolo racconto sugli ultimi giorni…

.

Ciao! Mi hanno fatto una nuova intervista sui miei lavori, a teatro e nei libri che pubblico. Si tratta del nuovo mensile Banquo, vi metto qui le tre pagine…sono belle!

.

1)

 

 

.

2)

.

 

.

3)

.

 

 

 

Prossime date live con i miei monologhi sono queste, segnatevele:

💥6 luglio 👉Milano: Einstein e io, la storia di Mileva Maric (monologo);
💥23 e 24 luglio 👉Milano: Cara Marie Curie…(monologo);
💥6 agosto 👉Arco (Trento): Ucciderò il gatto di Schrödinger (spettacolo teatrale di prosa, completo)!
Qui di lato nella sezione ‘tour’ metto, man mano che me le dicono, le indicazioni per i biglietti o per prenotare i posti. Di date ne nascono ogni setttimana, tenetela d’occhio!
Alla fine di ogni monologo, firmacopie e dediche sui miei libri…vi aspetto!!!
Nel frattempo, vi racconto di una scuola bella dove sono stata l’altro giorno.
Copio/incollo qui il post dei miei social dove ho raccontato tutto:
“Ci sono giorni, come quello che ho vissuto ieri, in cui penso che sono felice di avere intorno persone così belle. Mi capita di essere invitata in un posto per un monologo, come è successo ieri appunto, e quello che si condivide subito è un forte sentimento di amicizia, non amicizia come eravamo abituati a vivere da bambini, ma quel legame che ti fa sentire parte di qualcosa di più grande, forte, e ciascuno con i propri tempi, gli anni, ad essere nello stesso posto intellettualmente, ti ritrovi a dire le stesse cose, a commentare le situazioni dalla stessa parte. Io considero queste le mie amicizie di oggi. Grandi donne e grandi uomini, che magari non conosco, che immettono positività nella propria cellula dove si esprimono, e tu la senti, e anche se a distanza c’è questo grande sostegno reciproco. Sono fortunata ad avere intorno a me questo reticolo di cultura. Fare monologhi in posti come quello di ieri mi rincuora, mi fa capire che questa è la strada giusta, e queste che uso sono le parole giuste, che la fatica che facciamo la facciamo tutti noi e quindi a vicenda un po’ ce ne togliamo. In fisica si chiama amplificazione di segnale. Volevo dirvi grazie. E dirvi che il rumore di fondo che fanno gli altri si sente pochissimo da qui, dal palco, anzi rappresenta un delta trascurabile.
Pensate, la prof @sara.furcas ha creato questi due giorni per dare la possibilità ai ragazzi (che hanno appena fatto la maturità, quindi liberi di non venire, e invece ci sono venuti, e gli altri) di tornare alla normalità dopo un anno di privazioni con due ritrovi reali in cui condividere i valori veri e dal vivo tramite i miei monologhi. ❤️ Niente di tutto questo è scontato. E io sono fortunata a fare questo lavoro. Per dieci cose negative che mi succedono, poi mi capita questa e vado in debito con il mondo. “🙏

 

Poi sono stata anche in un bellissimo festival all’aperto.

Copio/incollo il post che ho scritto per raccontarlo:

“Che serata pazzesca ieri, a Rho. Con quel sole a 900 gradi che mi arrivava solo sul palco, solo a me. Pare sia stato fatto il primo esperimento scientifico della sublimazione, passare direttamente dallo stato solido a quello aeriforme senza passare dallo stato liquido. 💦 Eravate in tanti, più di 200 davanti al palco, ed io ero la persona più felice del mondo. ❤️ Alla fine quanti firmacopie, quante dediche. Mi avete dato in cambio tanta energia. Il teatro è questo. Uno scambio continuo, lì, contrattiamo la nostra vita per quella che vi racconto io, e lo facciamo insieme, in quel tempo che sembra infinito tra l’inizio e la fine del sipario. 🌹 E quante risate…meno male che ne usciamo con l’ironia. Ho il pubblico più bello del mondo! 🙏 #gabriellagreison #fisica #fisicarock #rockstar #rockstardellafisica #teatro grazie Associazione AlboVersorio” 💥

 

E lunedì esce il mio nuovo podcast…non vi ho ancora detto niente…ma preparatevi… ❤
Ciao…stay rock & love physics!

 

Qui sotto la foto in una magnifica Aula Magna…ciao!!!

 

 

 

 

I miei lavori sulla fisica quantistica:

  • Romanzo “L’incredibile cena dei fisici quantistici” -> clicca qui per leggerlo
  • Spettacolo “Monologo Quantistico” -> monologo teatrale, per ospitarlo chiedi preventivo a info@greisonanatomy.com
  • Romanzo “Hotel Copenaghen” -> clicca qui per leggerlo
  • Romanzo “La leggendaria storia di Heisenberg” -> clicca qui per leggerlo
  • Spettacolo “La leggendaria storia di Heisenberg” -> spettacolo teatrale, per ospitarlo chiedi a Teatro Pubblico Ligure che lo produce
  • Podcast “Il cantico dei quanti” -> clicca per ascoltarlo su Audible
  • Saggio “Einstein forever” -> clicca qui per leggerlo (oltre che fisica quantistica, qui racconto anche la relatività)
  • Monologo “Einstein forever” -> monologo teatrale, per ospitarlo chiedi preventivo a info@greisonanatomy.com (oltre che fisica quantistica, qui racconto anche la relatività)
  • Programma tv “Il favoloso mondo della fisica quantistica” -> clicca per guardarlo
  • Romanzo “Ucciderò il gatto di Schroedinger” -> Clicca qui per leggerlo
  • Spettacolo “Ucciderò il gatto di Schroedinger” -> per ospitarlo chiedi a Imarts che lo produce

…e una canzone -> cantala qui anche tu!

 

 

Ecco tutti i miei lavori sulle donne della scienza:

  • il libro “Sei donne che hanno cambiato il mondo” pubblicato da Bollati Boringhieri -> leggilo clicca
  • il libro per bambini “Superdonne” pubblicato da Salani -> leggilo clicca
  • il podcast “Le magnifiche della scienza” powered by Intesa Sanpaolo -> ascoltalo clicca
  • il libro “Einstein e io” pubblicato da Salani, raccontato in prima persona da Mileva Maric Einstein -> leggilo clicca
  • lo spettacolo teatrale “Einstein & me” di cui sono anche produttrice (oltre che interprete e sceneggiatrice), tratto dal libro “Einstein e io” -> per ospitarlo chiedi preventivo a info@greisonanatomy.com
  • il monologo tratto da “Sei donne che hanno cambiato il mondo” -> per ospitarlo chiedi preventivo a info@greisonanatomy.com
  • il monologo su Marie Curie -> per ospitarlo chiedi preventivo a info@greisonanatomy.com
  • il monologo su Hedy Lamarr -> per ospitarlo chiedi preventivo a info@greisonanatomy.com
  • il podcast “Cara Marie Curie” -> ascoltalo su Audible clicca
  • il TEDxTalks su Lise Meitner -> guardalo clicca

 

In questa foto qui sotto ero ospite da Floris con un mio monologo inedito,

lo avete visto nel mio canale YouTube? -> eccolo)


 

 

Non state dove o con chi non vi fa fiorire.

gabriella

 

 

Condividi su ...
0Shares

Comments

  • Studia l’infinitamente piccolo ma è infinitamente grande!!!

    Bruno Di Lembo
    Rispondi

Rispondi a Bruno Di Lembo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart