Articoli

Ospite della tv nazionale belga, per i 30 anni dall’Heysel e parlare delle violenze negli stadi

Sono stata invitata dalla RTBF, la televisione nazionale belga, per partecipare alla trasmissione dedicata ai 30 anni dell’Heysel. Avevo scritto due settimane fa un reportage sul Fatto Quotidiano (questo il link),… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Irvine Welsh: “Correte spregiudicati, e scegliete contro il mainstream”. Ecco la 2/a parte dell’intervista con lui…

Ho incontrato Irvine Welsh quando era di passaggio a Roma, in zona Pantheon, era un fine settimana, era primo mattino, faceva caldo. Il motivo del suo passaggio in Italia è… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Macchine del tempo e teletrasporto. Come viaggiare nella storia, senza nessuna delle due. Ho presentato io!

Macchine del tempo e teletrasporto. Come viaggiare nella storia senza nessuna delle due. Al Salone del libro di Torino (sabato 16 maggio 2015, alle 14.30, Arena Bookstock), ho presentato uno spazio… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Il calcio secondo IRVINE WELSH: sesso, dream team e Palermo (la mia intervista con lui su SportWeek) 1/parte

Quando Irvine Welsh inizia a parlarti, subito ti confonde. “Io vado pazzo per le persone prigioniere delle proprie ossessioni, in ogni campo della vita”. Apre nuove porte, si sposta su… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Cosa vuol dire essere rom, il mio incontro con Moira Orfei (x il Fatto)

  Ascoltate cosa dice: “Nel 1820 il mio bisnonno, che era un prete, un monsignore, andava per il Montenegro a sposare e a battezzare i bambini. Poi si è innamorato… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Heysel, ritorno nel settore Z dopo 30 anni dalla tragedia (reportage x il Fatto)

Quando arrivi sotto la gradinata Z, ci arrivi da solo. Vietato farsi un selfie, qui. E sono vietate anche tante altre cose. Non puoi raggiungere i seggiolini con un amico,… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Il mio reportage a Hebron. Il calcio, la Palestina, i bambini, i sogni (sul Fatto Quotidiano, 2 pagine strepitose)

LA GUERRA SI VINCE CON UN DRIBBLING di Gabriella Greison Arriveranno. Dal Medio Oriente. A giocare anche loro con i più grandi del mondo. Ma al loro gioco. Segreto. Antico. Sucram, habibi. Gente… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Condividi su … Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Istanbul vista dai tifosi del Besiktas. I fatti di attualità nella curva più odiata da Erdogan, il Carsi

Non simpatiche canaglie, ma delinquenti disgraziati. Brutti, sporchi, cattivi. Da subito, senza scuse. In cerca dell’inferno. I tifosi, qui a Istanbul, hanno questa fama, questa etichetta, questa scritta che campeggia… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

L’amicizia di Mancini e Vialli ai tempi della grande Samp. Ecco il loro racconto! (2 pagine sul Fatto Quotidiano)

VIALLI E MANCINI MI RACCONTANO LA LORO AMICIZIA E GLI ANNI INDIMENTICABILI CON LA SAMP Il calcio è pratico, democrazia da caserma ed essenzialità dei numeri. E ha la memoria… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

A Bruxelles, per la strade di Molenbeek, dove arruolano jihadisti europei (reportage 2 pagine sul FattoQuotidiano)

Per le strade di Molenbeek, dove arruolano jihadisti europei Li chiamano wanna-be jihadist (aspiranti combattenti della Jihad) o anche foreign fighters, si tratta di giovani europei che lasciano il loro… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Quello che le donne turche non dicono. il mio reportage nella periferia estrema di Istanbul (sul FattoQuotidiano)

La Turchia dal 2015 ha ottenuto la presidenza del G20, ed ospiterà il prossimo summit delle potenze mondiali. Appena ricevuto l’incarico, ha diffuso la notizia secondo la quale si appresterà… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Cos’è ‘Istanbul United’? Ecco il mio reportage in Turchia che lo racconta… (su SPORT WEEK)

Istanbul, piazza Taksim, vicino c’è Gezi Park. Non è un caso che l’appuntamento sia qui, nel quartiere Galatasaray, sponda occidentale della Turchia. Proprio dove un anno e mezzo fa ci… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Il mio reportage tra le donne di Abu Dhabi, vestita con burqa e abaya (sul FattoQuotidiano)

Uno studio dell’università di Dubai pubblicato su Bloomberg mostra che l’unico mercato in crescita vertiginosa e costante da dieci anni ad oggi è quello della moda musulmana. Si rivolge a… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Il mio reportage nella Silicon Valley di San Francisco (due pagine sul FattoQuotidiano)

La rivista americana Forbes stila la nuova classifica degli uomini più ricchi nel settore della tecnologia (rispetto allo scorso anno, guadagni in crescita del 23%), e metà dei presenti vivono… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

L’exploratorium di San Francisco è il posto (al chiuso) più bello del mondo

L’exploratorium di San Francisco è magnifico. Ci puoi passare tranquillamente tutta la giornata, e il tempo scorre come se fosse in una dimensione diversa dalla tua (per restare in tema).… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Gli ultrà buoni esistono…ecco la storia dell’Fc Union Berlin e dei suoi tifosi (su Vanity Fair in edicola!)

La parte più bella di questa storia è alla fine, quando si fanno delle grandi mangiate e bevute con gli avversari. All’interno dello stadio, con il biglietto ancora in mano,… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

E ora Gainsbourg accoglierà tutti alla metro di Lilas

La notizia che nessuno ha ancora commentato è questa: a Parigi, finalmente, una stazione della metro avrà il nome di Serge Gainsbourg. Non una qualsiasi: ma la fermata di Lilas.… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Quella squadra di calcio in posa. Intervista a Teodoro Buontempo…

C’è una foto. In bianco e nero. C’è una squadra di calcio in posa. Magliette aderenti, un campo di terra battuta. Gli anni Settanta che finiscono: i giornalisti del Secolo… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Buenos Aires, bella, bellissima, ma in crisi piena

Non so se pericolosa, ma certamente lontana. Il primo approccio che hai con Buenos Aires – ci sono stata durante queste vacanze invernali (per loro, estive) – è con i… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Caos all’Umberto I, quello che si vive al pronto soccorso

Le ambulanze, qui, all’ingresso del pronto soccorso dell’Umberto I di Roma (l’Umberto I è il secondo ospedale pubblico più grande d’Italia, con i suoi 1200 posti letto; ed è il… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Caos al Fatebenefratelli, da oggi stop alle visite in convenzione

Ospedale Fatebenefratelli, ingresso, bacheca principale. La gente, i dipendenti, i medici passano e leggono: «Dal 6 dicembre sarà sospesa l’erogazione delle prestazioni ambulatoriali e di ricovero in regime di convenzione… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Chiusura dell’Ilva, c’è chi preferisce la salute al lavoro

Come un killer invisibile, silenzioso, che toglie la vita in maniera crudele. Così parlano dell’Ilva, e dell’aria che ci sta lì intorno. «Perché, anche se non puoi fare a meno… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Il funerale di Andrea, il bambino che si è impicatto per gli attacchi omofobi e di stalking

Piccoli e cattivi. Piccoli bastardi. È sgradevole, è sbagliato scrivere cose così su dei ragazzi nemmeno maggiorenni, ma queste sono le parole e – in queste parole – c’è tutto… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Aggressione antisemita a Campo de’ Fiori. Ecco come è andata

E arriva l’ambulanza, che però non può passare perché il passaggio è bloccato. Meno male che nella piazza di Campo de’ Fiori c’è sempre la camionetta dei Carabinieri. Ah, no,… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Brunello Cucinelli, l’imprenditore illuminato

La voce che dovete immaginare, è bassa, dolce; il tono è di chi ha vissuto tanto. «Nasco contadino, lavoravo la terra negli anni 70: adesso sono a capo della mia… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Reportage su Trenitalia…tra pendolari, e privilegiati

CAPITOLO 1) I PRIVILEGIATI Martedì, tardo pomeriggio. Frecciarossa 9544, direzione Milano. Manca quasi un’ora all’arrivo, previsto per le 19.40. Ma invece di proseguire sulla linea ad alta velocità, il convoglio… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Ecco la mia intervista alla grande Margherita Hack, adoro questa donna!

La cosa bella di parlare con Margherita Hack, è che puoi chiederle qualsiasi cosa. Lei risponde a tutto. Con una velocità simile a quella della luce. Ma senza superarla. «Certo,… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

EROINA-L’INCHIESTA cap3: Intervista ad un ex-tossicodipendente

Sempre Ceis, sempre Garbatella, sempre una mattina – molto romana – di questa settimana. Qui, le ore scorrono lente. Quando entri nelle storie delle persone, il tempo si ferma: un… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

EROINA-L’INCHIESTA cap2: Intervista alla madre

Siamo ancora al Ceis, secondo piano di questo edificio enorme che accoglie i ragazzi tossicodipendenti, e li avvia ad un percorso di recupero individuale. Roma sud, quartiere Garbatella. Per tutti,… Condividi su ... Facebook 0 Twitter 0 LinkedIn 0Shares

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart