Dalla prossima stagione, oltre a portare avanti il mio racconto sulla nascita della fisica quantistica come sto facendo da due anni, mi dedicherò anche ad un altro argomento di grande impatto: la storia delle donne nella scienza.

Ecco le cose che ho in programma legate a questo argomento. Metterò in scena un nuovo monologo teatrale (clicca qui per dettagli), usciranno due miei nuovi libri (clicca qui per dettagli), e andrò in giro a raccontare di queste vite, di queste storie meravigliose per i festival, le piazze, gli appuntamenti letterari, le scuole, gli incontri giornalistici, i ritrovi di storia e di innovazione, dove si parla di futuro e di vita…e poi c’è una bella novità: farò degli speech motivazioni per le aziende (è una strada che sto già percorrendo da tempo, e ora le richieste stanno diventano sempre maggiori…le vite umane dei grandi come esempio: einstein, heisenberg, schroedinger, dirac…metafora bellissima la fisica). Ecco il link che porta a tutti gli appuntamenti con me, clicca qui.

La storia delle donne della scienza è piena di spunti attuali e di cui tutti dobbiamo nutrirci. Diversity, valori, uguali diritti, tutti temi di cui non dobbiamo mai smettere di parlare e su cui puntare per un futuro migliore. Il mio calendario è già fitto, l’avventura che mi aspetta è molto emozionante. Sarà bello discutere della vita di Marie Curie, di Hedy Lamarr, di Lise Meitner, di Rosalind Franklin…con i loro voli e le loro cadute. Le storie umane che ci sono dietro a questi nomi che abbiamo sempre pensato essere lì in alto, intoccabili, in realtà sono semplici, avvicinabili, alla portata di tutti, e scopriremo essere in tantissime cose molto simili alle nostre. L’identificazione nelle loro vite è una cosa magnifica, ci permette di crescere e capire il lato di noi stessi più prezioso e di cui prenderci cura.

La storia di una donna come Marie Curie in pochi la conoscono, tutti siamo abituati ad associarla alla radioattività, ai due premi Nobel vinti, ma c’è molto altro…c’è il suo messaggio ai giovani, c’è una donna che lotta contro il maschilismo, ci sono le sue cadute, ci sono le sue incertezze, ci sono i suoi dubbi, le sue paure, le sue debolezze (un suo spasimante ha dovuto combattere cinque duelli per salvare l’onore per aver tradito la propria moglie con Marie Curie…lo sapevate?). Sarà bello ripercorrere insieme tutto di lei, la sua vita ci sarà così familiare che diventerà parte delle nostre giornate, specchiandoci nella sua vita per poi alla fine ritrovare e capire la nostra.

Marie Curie, e non solo. L’elenco è lungo…avremo bisogno di stare insieme tanto per sentirle tutte queste storie!

Per contattarmi, email: gabriella@greisonanatomy.com

Per tutte le date dove incontrarmi prossimamente, clicca qui. 

Per le date del solo spettacolo 1927 MONOLOGO QUANTISTICO nei teatri italiani, clicca qui.

Per i dettagli sul mio libro L’INCREDIBILE CENA DEI FISICI QUANTISTICI, clicca qui.

Per i due libri sulle donne della scienza in uscita da settembre 2017, clicca qui.

Per il monologo DUE DONNE AI RAGGI X, clicca qui.